domenica 2 dicembre 2012

Pasta con cozze pesto pomodorini e porcini.







Basta leggere gli ingredienti e già viene l'acquolina.
E' una una vera specialità, un tripudio di sapori.

Ingredienti per tre persone:
Un Kg. di cozze o anche più.
Una busta da 30gr. di porcini secchi (ottimi quelli di Euro Spin).
Una vaschetta di pesto pronto (va bene Buitoni), meglio se è fresco e lo fate voi.
Una ventina di pomodorini di Pachino.
Vino bianco, va bene il Castellino, per cucinare io uso quello.
Mezzo Kg. di pappardelle o paccheri, tagliatelle, spaghetti ecc. un po meno se sono all'uovo (la pasta all'uovo rende di più).
Olio evo, aglio rosso, basilico, sale e pepe nero macinato.

Stufate i pomodorini in forno a 200 gradi dentro una piccola teglia, a secco, finchè non si colorano un po' (attenti a non bruciarli).
Fate aprire le cozze dentro una pentola con coperchio, comprate cozze già pulite con l'apposita macchina, appena si raffreddano un poco sgusciatele.
Mettete a bagno per qualche minuto in acqua i porcini secchi , dentro una tazza piena a metà.
Dentro una padella grande, con 5 cucchiai di olio extravergine d'oliva, mettete 2 spicchi d'aglio e fatelo imbiondire, togliete l'aglio ed aggiungete i pomodorini, le cozze sgusciate, circa metà del pesto (tutto è un po' troppo), i porcini con 1/3 dell'acqua di ammollo (avendo cura di buttare il resto che contiene sicuramente un po' di terra), aggiungete 2 dita di vino, un po' di pepe, aggiustate di sale e cuocete per 30 secondi.
Scolate la pasta molto al dente, prima di spegnere aggiungete 6 cucchiai di acqua di cottura nella padella col condimento. Scolate le pappardelle ed aggiungetele nella padella col condimento, a fuoco vivo cuocete per circa 1 minuto mescolando delicatamente.

Una dritta, che poi è uno dei tanti segreti di ogni cuoco vero!
Aggiungete sempre un po' d'acqua di cottura della pasta assieme ad una spolveratina di farina nella padella di qualunque condimento, fate raguttare a fuoco vivo mescolando con dolcezza; l'importante che la pasta sia molto al dente, tanto finirà di cuocere in padella dove prenderà meglio il sapore del condimento.
Per questa ricetta, lasciate dentro la padella col condimento alcune cozze col guscio, serviranno ad abbellire il piatto.


Nessun commento: